Selezione

Selezione 1 minute

Guida MICHELIN Italia 2020 – Le sei nuove stelle campane

Nella concezione campana del piacere, l’arte dell’ingegno nell’estrarre il massimo dal minimo e le grandi tradizioni di cucina casalinga, sono pilastri esistenziali sin dall’infanzia.

Selezione 1 minute
Guida MICHELIN Italia 2020 – Le sei nuove stelle campane

Nella concezione campana del piacere, l’arte dell’ingegno nell’estrarre il massimo dal minimo e le grandi tradizioni di cucina casalinga, sono pilastri esistenziali sin dall’infanzia.

Ultimissime

Selezione 1 minute
Falzes, Schöneck: cucina stellata altoatesina

“Da tempo sugli allori” Schöneck – stella MICHELIN in località Molini nei pressi di Falzes - è un grande classico dell’alta cucina altoatesina con solide basi nel territorio e qualche incursione nella modernità.

Selezione 1 minute
Guida Michelin Italia 2020 - Venezia: Glam Enrico Bartolini conquista la seconda stella Michelin

Nel caleidoscopio di cicheti del Glam Enrico Bartolini – nuovo due stelle de la Guida MICHELIN 2020 – i tesori gastronomici della laguna come castrature, schie e acquadelle vengono sublimati dal raffinato estro di Donato Ascani.

Selezione 1 minute
Il talento naturale di Mammoliti: intervista al nuovo due stelle de la guida Michelin Italia 2020

Talento naturale, naturalismo e studi neurogastronomici ad enfatizzare gli stimoli sensoriali di una cucina colta, tecnica e minimale. Nel percorso gastronomico del trentaquattrenne Michelangelo Mammoliti a La Madernassa di Guarene – nuovo due stelle de la guida MICHELIN – nulla è lasciato al caso ed i risultati “al piatto” sono tra i più interessanti e compiuti della ristorazione nazionale.

Selezione 1 minute
Carrara: Extra, un locale in crescita

Nel recente e rinnovato quartier generale di Marmi Franchi, leader storico del settore, Extra è la novità MICHELIN di Carrara.

Selezione 1 minute
Sanbrite (si pronuncia come si scrive), o meglio: fattoria con cucina!

Se il leggero crepuscolo vespertino contribuisce a sfumare forme e colori, raggiunta una curva, un’insegna con la B pendente e la R mancante attirano la mia attenzione: la forza del marketing, penso…

Selezione 1 minute
Sirmione: La Speranzina Restaurant & Relais

Pesce fresco di mare e lago toccando le acque con gli occhi, tra le molte armi in forza a La Speranzina Restaurant & Realais - piatto de la guida MICHELIN nel centro storico di Sirmione a pochi passi dal Castello Scaligero – c’è sicuramente la posizione panoramica. Ed ovviamente la cucina: “Immutabile nella sua capacità di ammaliare l’ospite con piatti creativi e ricercati”.

Selezione 1 minute
Brtonigla: San Rocco Heritage Hotel & Gourmet Restaurant

Considerato uno dei migliori indirizzi della Croazia e piatto de la guida MICHELIN a Brtonigla, il San Rocco Heritage Hotel &Gourmet Restaurant riflette con romantica eleganza la passione della famiglia Fernetich verso ospitalità e cucina di stampo moderno ispirata a piatti ed ingredienti istriani.

Selezione 1 minute
Impero, Sizzano: tutta al femminile la terza generazione

Aperto nel 1934 e piatto de la guida MICHELIN alle porte di Novara, il ristorante Impero è un racconto di sensibilità culinaria, rispetto delle memorie gastronomiche, professionalità e grande passione. Valori che le sorelle Naggi riversano quotidianamente in ogni ricerca, preparazione e dettaglio nel loro rinomato indirizzo di Sizzano.

Selezione 1 minute
Nerano: ristorante Quattro Passi

Il ristorante Quattro Passi – due stelle MICHELIN affacciato sulla baia di Nerano - è il racconto di un’intera famiglia al servizio del territorio immerso in alcuni dei panorami più romantici della Costiera Amalfitana. Spicchio d’Italia baciato da luce, bellezza e prodotti di straordinaria bontà.

Selezione 1 minute
Bib Gourmand Dalla Libera: tappa di puro piacere a Sernaglia della Battaglia

Ci sono posti dove gli ispettori MICHELIN tornano sempre con piacere ed uno di questi è il Bib Gourmand Dalla Libera a Sernaglia della Battaglia: trattoria infilata tra casette e stradine in luoghi indissolubilmente associati alla Grande Guerra, ma anche circondata dai colli resi celebre dal Prosecco.

Selezione 1 minute
My name is George: George Restaurant!

Si chiama George, il ristorante gourmet del Grand Hotel Parker’s: albergo di lusso dal 1870, nonché icona di charme ed accoglienza nella città partenoepa. L’insegna mutua il nome da George Parker Bidder, il celebre biologo marino inglese che, a fine Ottocento, rilevò la proprietà dell’albergo Tramontano di cui era ospite, trasformandolo nel grand hotel che ancora oggi lo ricorda e dove - in quasi centocinquanta anni di storia - hanno soggiornato illustri viaggiatori: da Virginia Woolf ad Oscar Wilde, da George Bernard Shaw a Sofia Loren…

Selezione 1 minute
Sa Corte a Oliena: una famiglia racconta il territorio

Sa Corte è il Bib-Gourmand de la guida MICHELIN in località Oliena ai piedi del Supramonte. Indirizzo a conduzione famigliare dall’ottimo rapporto qualità prezzo in cui gli amanti dei sapori autentici e sinceri troveranno incommensurabile soddisfazione nel menù stagionale narrato rigorosamente a voce tra riti, dialetti e storie dalla bellissima Barbagia di Nuoro.

Selezione 1 minute
Assisi: locanda del Cardinale

Nelle piccole località ad alta affluenza turistica come Assisi – probabilmente la meta più famosa dell’Umbria e paese natale di San Francesco – l’autenticità gastronomica tende a diluirsi con il crescere dell’offerta. Un motivo in più per affidarsi alla selezione MICHELIN e andare sul sicuro prenotando un tavolo presso la Locanda del Cardinale.

Selezione 1 minute
Rosso di Sera: l’enotavola dei fratelli Gramegna

Nato come wine-bar nel 2007 ed affermatosi nella decade successiva tra i migliori indirizzi del Lago Maggiore, il ristorante Rosso di Sera – piatto de la guida MICHELIN a Castelletto verso Ticino - è cresciuto a ritmi supersonici dal 2009 con il passaggio ai fornelli di uno dei due fratelli Gramegna: seri professionisti del settore ed instancabili lavoratori con piacere della cucina, passione per l’enologia e senso dell’ospitalità nel sangue.

Selezione 1 minute
Ispinigoli a Dorgali: cibo, vino e vista

L’hotel e ristorante Ispinigoli - piatto de la guida MICHELIN vicino all’omonima grotta resa celebre dalla stalagmite più alta d’Europa – racconta una bella e lunga storia di accoglienza familiare cucita attorno alle più autentiche tradizioni sarde.

Selezione 1 minute
Antica Osteria Moirago: fascino d’antan alle porte di Milano

Lungo il Naviglio Pavese, dove le ultime propaggini della periferia milanese si stemperano per prepararsi all’incontro con il parco del Ticino, nel 1250 sorse un convento… Sembra l’incipit di una fiaba, ma è proprio nel Medioevo che affondano le mura di questo ristorante, già operante come osteria nel 1478.

Selezione 1 minute
La guida MICHELIN Germania 2019

Michelin è lieta di presentare la guida MICHELIN Germania 2019 con cinque nuovi ristoranti due stelle e 37 nuovi ristoranti una stella.

Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.