Novità 1 minute 29 dicembre 2019

Anticipazioni Guida Michelin 2021: Campamac-Osteria Gourmet

Campamac è un’espressione del dialetto piemontese che significa letteralmente “mettine ancora, dacci dentro”.

Michelin Guide

Sorta d’incoraggiamento durante il saluto di commiato, è un’esortazione a non risparmiarsi, dando il massimo, usata spesso da Maurilio Garola per spronare la sua brigata alla Ciau del Tornavento ed ora anche quella di questa deliziosa realtà, dove lui – ancora una volta – è executive chef. Nel cuore di quel patrimonio dell’Unesco, che subito evoca colline punteggiate da castelli e ricchissime cantine, le Langhe, Campamac-Osteria Gourmet è la vera recente novità nel panorama gastronomico di Barbaresco.

Autentica trattoria dove - oltre ai grandi classici piemontesi elaborati con prodotti di alta qualità - si propongono numerose carni pregiate da cuocere alla brace, il locale si propone già all’ingresso con una singolarità: due sono le sue cucine a vista, quella per la brace con broche in bella mostra e - a lato – quella vera e propria attrezzata di tutto punto.
Nata dalla ristrutturazione di una preesistente osteria, del precedente luogo di ospitalità si è voluto mantenere lo spirito di genuinità e calda accoglienza; l’atmosfera è garbatamente retrò, con mobili di gran pregio e numerose piante: un’attualità nell’arredamento che non stride con il ricordo delle vecchie osterie di Langa.

Sulla tavola arriva il pane rigorosamente fatto in casa, come le paste, i ripieni, i condimenti. Le carni accuratamente selezionate sono – prevalentemente – di fassona, ma qualora provenissero da allevamenti internazionali, la vita degli animali si è svolta su pascoli verdi e non all’interno di stalle con mangimi artificiali, mentre la scelta enoica meriterebbe un articolo a sé. Quindicimila bottiglie distribuite in tre cantine!
Insomma, sembra proprio che quest’osteria abbia le carte in regola per essere annotata tra le tappe imperdibili dei buongustai: gourmet e sostenibile, è una bella storia di rispetto, recupero e tradizione che a Campamac riesce bene raccontare.

Novità

Continua ad esplorare - Articoli che potrebbero piacerti

Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.