Ristoranti 1 minuto 11 marzo 2021

Manuelina, Recco: storia ligure con gusto

Da sempre ambasciatore del gusto ligure, Manuelina sdoppia la sua offerta affiancando il ristorante gourmet e piatto MICHELIN alla rinomata Focacceria risalente al 1885.

Michelin Guide

Pochi locali possono competere con tali tradizioni gastronomiche” scrivono infatti gli ispettori della guida rossa riferendosi a qualità e continuità nel tempo della celebre insegna di Recco.
È un’istituzione culinaria divenuta simbolo del piccolo comune appartenente alla città metropolitana di Genova, il cui nome riporta alla bisnonna degli attuali gestori. Abili nell’aggiornare gli inscindibili legami dell’indirizzo con un prodotto altamente d’indiscutibile bontà e identità come la focaccia ripiena di formaggio. Parte integrante di un più ampio pensiero alimentare strutturato attorno alla scrupolosa selezione delle materie prime, alla rivalutazione dei prodotti autoctoni ed a ricette ispirate alle stagioni in corso. Tre punti fermi del ponderato processo di ricerca e sviluppo sul territorio che la famiglia Carbone ha saputo adattare alle varie epoche storiche. Una sorta di evoluzione della specie “Manuelina” che nelle contemporanee fisionomie del ristorante gourmet, si concentra sull’innovare i piatti della tradizione ligure attraverso nuove esperienze e sperimentazioni. Senza per questo rinunciare ai casalinghi sapori della memoria e quel prezioso senso di artigianalità come filo conduttore tra passato e futuro.

Concetto rimarcato dal menu Tradizione con pansotti in salsa di noci, cima di vitello alla genovese ed il gelato di crema con tartufo alle nocciole. L’inno verso condivisione e convivialità passa invece per il percorso a base di cappon magro, ostriche Fine Binic selvagge, carpaccio di ricciola, polpo brasato e spaghettoni con battuto di vongole, muscoli e gamberi. La raffinata carta del ristorante prosegue tra crudi di mare, paste fresche o secche come gli spaghetti di Lino con tonno rosso Balfego al profumo di limone, seguiti da pesce fresco e carni selezionate come perfetto complemento alle fumanti proposte in chiave casual della mitica Focacceria. Tra l’altro Focacceria con bistrot è aperta anche in settimana, mentre il gourmet per ora apre i battenti solo sabato e domenica… sempre e solo a pranzo come da DPCM essendo per ora l’hotel chiuso. Due facce della stessa luminosa medaglia con oltre 125 anni di onorata carriera gastronomica.

Guida MICHELIN Italia
Regionale, Moderna
via Roma 296, Recco
Ti potrebbe anche interessare: "Focaccia di Recco: semplice golosità"

Ristoranti

Continua ad esplorare - Articoli che potrebbero piacerti