Commenti
Ristoranti 1 minuto 11 ottobre 2021

Verona, godiamoci gli ultimi raggi di sole!

In compagnia della Guida MICHELIN

Michelin Guide

Prima che le temperature diventino troppo rigide, godiamoci quest’ultimi raggi di sole en plein air.
Alcuni dei ristoranti all'aperto che vi segnaliamo sono perfetti per un momento conviviale: è qui che assaporerete piatti semplici e caserecci. Altri indirizzi sono, invece, all'insegna di una cucina stellata o comunque più elaborata. Nella città di Verona, patrimonio UNESCO per le peculiarità urbanistiche nonché per il ricco bagaglio artistico-culturale, ecco alcuni indirizzi consigliati dalla Guida Michelin.

LOCANDA 4 CUOCHI
Ad un passo dall'Arena - icona della città veneta insieme alle figure di Romeo e Giulietta - un comodo e spazioso dehors (alla bisogna anche richiudibile), dove gustare la fragrante cucina proposta da giovani allievi di Gianfranco Perbellini. Maialino fondente fritto impanato al sesamo nero, panna alla senape e insalata di cavolo cappuccio ai semi di cumino. Un nome e una garanzia a in quel di Verona.


CAFFÈ RISTORANTE VITTORIO EMANUELE

Può essere imbarazzante dover scegliere tra gli spazi interni di un locale che risale al 1895, e che a quell'epoca si rifà ancora tra calde boiserie e pregiati lampadari, e l'ampio plateatico su piazza Bra, polmone anche turistico del centro cittadino nonché sede dell'arena. Un piccolo ma significativo affaccio sulla storia. L’Ispettore consiglia: filetto Vittorio Emanuele con riduzione al porto, fichi secchi e verdure di stagione.


AL CRISTO
Ad un passo dalle romantiche sponde del fiume Adige, piacevolissima alternativa all'accogliente sala nel bel servizio sotto tendoni bianchi e piante nella tranquilla piazzetta medievale, che ospita il ristorante. Spezie e materie prime internazionali unite ad elementi della tradizione danno vita a piatti quali – ad esempio - il baccalà crudo o cotto in infusione.


CAFFÈ DANTE BISTROT
Non lontano dal Duomo e dal fiume Adige, accomodarsi all'aperto qui è possibile in uno dei tanti tavoli disposti su una delle piazze più belle della città: piazza dei Signori, dove troneggia la statua di Dante. Classici tendoni bianchi e vasi con belle piante delimitano l'ampio spazio, servizio giovane e cortese; cucina di terra e di mare con ottimi salumi dalla Lessinia alla Valpolicella.


TRATTORIA I MASENINI
Il locale prende il nome da uno sparuto gruppo di carbonari veronesi che solevano riunirsi da queste parti, a due passi dall'Arena. Il plateatico è ampio e ben posizionato sulla piazzetta antistante con vista su Castelvecchio, un tempo dimora della famiglia Veronese Della Scala. In menu, proposte gastronomiche sia regionali sia italiane, dove le specialità sono le carni allo spiedo.

Trattoria I Masenini ©MATTEO PINTER
Trattoria I Masenini ©MATTEO PINTER
Ravioli all'astice ©CAFFÈ RISTORANTE VITTORIO EMANUELE
Ravioli all'astice ©CAFFÈ RISTORANTE VITTORIO EMANUELE

Ristoranti

Continua ad esplorare - Articoli che potrebbero piacerti

Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.