Commenti
News 2 minuti 08 settembre 2021

La Guida MICHELIN Croazia 2021: tre nuovi ristoranti stellati!

Nonostante la pandemia, la Croazia è una destinazione d’eccellenza. Oggi, la Guida MICHELIN celebra la resilienza e il talento dei ristoranti croati rivelando la sua nuova selezione 2021.

Gli ispettori della Guida MICHELIN hanno scoperto nuove gemme gastronomiche da condividere con i buongustai di tutto il mondo: nella dinamica capitale, Zagabria, sulla costa adriatica che delizia gli amanti del pesce, o nella penisola istriana, che produce carni delicate e oli d'oliva aromatici.


"La Croazia è una destinazione particolarmente interessante che consente a viaggiatori e buongustai di godere di esperienze gastronomiche autentiche e varie. Il paese offre agli chef prodotti locali di qualità eccezionale, che li spinge a superarsi giorno dopo giorno", afferma Gwendal Poullennec, direttore internazionale della Guida MICHELIN. "Questi ultimi mesi sono stati difficili per il Paese, non solo con la crisi sanitaria, ma anche il terremoto. Nonostante queste drammatiche prove, la scena culinaria croata sta crescendo, soprattutto sulla costa e nella capitale. I nostri ispettori sono stati in grado di scoprire professionisti appassionati e impegnati nel loro territorio".

La Guida MICHELIN Croazia 2021 presenta tre nuovi ristoranti premiati con 1 stella MICHELIN.


Agli Amici: lo chef italiano, Emanuele Scarello, è presente in Croazia da quest'estate con la sua nuova destinazione gastronomica, a Rovigno. Il ristorante, situato in un meraviglioso hotel di lusso, riprende i codici del locale Agli Amici di Udine, in Italia, utilizzando ingredienti del territorio e prestando particolare attenzione ai prodotti del Mediterraneo e della regione istriana. La cucina è nelle mani dello chef Lorenzo Lai.

©Agli Amici Rovinj
©Agli Amici Rovinj

Alfred Keller
Situato a Mali Losinj, un incantevole villaggio nel sud dell'isola di Cres, il ristorante Alfred Keller è la punta di diamante dell’hotel di lusso Alhambra, vicino alla passeggiata che conduce ad una baia con acqua cristallina. Le offerte culinarie cambiano ogni giorno e mettono in evidenza il meglio dei prodotti croati con proposte dal tocco francese. Il famoso chef Christian Kuchler supervisiona la cucina, che è gestita da Michael Gollenz, uno dei suoi migliori allievi.


Nebo
Una volta entrati nel magnifico e moderno hotel Hilton Casabella a Rijeka, salite al quinto piano per cercare il ristorante Nebo con il suo cocktail bar, che si affaccia sulla città di Opatija e sulla costa istriana. Qui, godrete di un tramonto incredibile, nonché di un servizio attento a supporto di una cucina precisa e autentica: quella del giovane chef Deni Sdroč, già noto in regione.

Alfred Keller ©Michelin
Alfred Keller ©Michelin

Quest'anno tre ristoranti con 1 stella Michelin sono stati protagonisti di un cambio chef mantenendo – tuttavia - il loro livello di qualità:


Lovran – Draga di Lovrana, chef Zdravko Tomšić
Novajlia – Boskinac, chef Matija Kruhonja
Zagabria – Noel, chef Bruno Vokal


I buongustai potranno inoltre deliziarsi con tre nuovi indirizzi Bib Gourmand:


Buje - Konoba Malo Selo: cucina locale con un tocco rustico
Valbandon - Alla Beccaccia: cucina tradizionale e specialità alla griglia
Zagabria - Izakaya by Time: cucina asiatica e fusion

Infine, 6 nuovi ristoranti Piatto MICHELIN si uniscono alla selezione:


Buie – Luciano
Mali Losinj (Lussinpiccolo) – Matsunoki
Pola – Ribarska Koliba
Rovigno - Cap Aureo
Zagabria – Man02
Zagabria – Theatrium di Filho


Questa edizione 2021 della Guida MICHELIN Croazia include un nuovo riconoscimento: la Stella Verde MICHELIN. Presentata per la prima volta nell'edizione 2020 della Guida France, la Stella Verde MICHELIN mette in evidenza i ristoranti particolarmente impegnati in una cucina sostenibile e rispettosa dell'ambiente.

Grazie alla grande ricchezza dei prodotti locali croati, gli chef possono infatti evitare di utilizzare materie prime provenienti da luoghi lontani e quindi mettere in risalto la loro terra ogni giorno. Rappresentante di questa dinamica globale, il ristorante di Zinfandel's riceve quest'anno la Stella Verde MICHELIN per il suo impegno ispiratore verso una gastronomia più sostenibile e responsabile. In collaborazione con il WWF, il ristorante è stato il primo in Croazia a ricevere il marchio Zero Waste (come partecipante al progetto Hotel Kitchen). L'offerta culinaria del ristorante rispetta anche l'ecosistema locale: il vino è prodotto sulla terrazza dell'hotel, i menu (che non sono stampati, ma disponibili con codici QR) sono adattati alle stagioni e mostrano principalmente prodotti locali, molti dei quali provengono da fattorie vicine a conduzione familiare. Zinfandel's lavora anche sulla gestione dei rifiuti: tutto viene smistato e gli oli e i grassi usati vengono acquistati dai produttori di biogas.


La nuova selezione Croazia 2021 è ora disponibile sull'App Guida MICHELIN. Scarica l'app per scoprire tutti i ristoranti selezionati dalla guida, in tutto il mondo, e prenotare hotel unici, per esperienze indimenticabili.

Nebo ©Michelin
Nebo ©Michelin

Hero image: © Nebo

News

Continua ad esplorare - Articoli che potrebbero piacerti

Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.