In Viaggio 1 minute 06 agosto 2019

L’irresistibile fascino delle ville sul mare

Addormentarsi ascoltando il mare è uno dei grandi piaceri della vita. E per elevare la sensazione di pace interiore generata dalla prossimità suoni e memorie ancestrali dell’elemento acqua, l’hotellerie de la guida MICHELIN Italia ha una piccola ed esclsuiva collezione di ville storiche letteralmente adagiate sul luminoso e trasparente Mediterraneo.

Notti a pelo d’acqua salata come i sogni in rada pur trovandosi sulla terra ferma; coccolati da lussi senza tempo e atmosfere da grand tour del Belmond Villa Sant’Andrea; un secolo di perfetta ospitalità “direttamente sulla spiaggia di una suggestiva baia” sotto Taormina. Note degli ispettori ad elogiare una delle posizioni più privilegiate di tutta la Sicilia con giardino panoramico ad inebriare di profumi e colori l’affascinante dimora. Le cui “deliziose” ed eleganti camere hanno balconi da cui ci si potrebbe tuffare nelle piscine naturali verdi smeraldo che accarezzano le centenarie mura dell’affascinante cinque stelle.


Nei dintorni di Maratea il Tirreno è più rasserenante se osservato dall’architettura liberty di Villa Cheta Elite con le sue “dolci atmosfere vagamene retrò e le delicate fragranze di meravigliose terrazze fiorite”. Sempre sul versante orientale della penisola, ma molti chilometri a nord, il suono delle onde in ambienti aristocratici è una caratteristica de La Posta Vecchia costruito da Principe degli Odescalchi nel ‘600 a Palo Laziale. Nuova acquisizione della medesima proprietà è il Mezzatorre Resort & Spa; definito dalla MICHELIN “il buen ritiro ischitano per eccellenza”. Torre saracena del XVI secolo circondata da un bosco ed arroccata sul promontorio con finestre su venti, luce, imbarcazioni e correnti marine che animano Golfo di Napoli. Una straordinaria oasi di bellezza, storia e benessere.


In Puglia il mare nella stanza è uno dei tanti motivi per soggiornare a Le Peschiera di Monopoli; risorsa che per garantire la tranquillità agli ospiti e gli effetti lenitivi delle onde sul pensiero, non ammette bambini di età inferiore ai 12 anni. Nel capoluogo sardo “l’imperdibile vista sul Golfo degli Angeli” è invece dalle colorate camere de La Villa del Mare; edificio dei primi ‘900 sulla spiaggia del Poetto di Cagliari. Dove proseguendo in direzione Pula, si raggiungono le ville tra riva e macchia mediterranea del Forte Village. Edifici contemporanei in questo caso ad enfatizzare il piacere senza tempo, di addormentarsi al suono delle maree.

In Viaggio

Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.