Selezione 1 minute 06 agosto 2019

L’artistica pasticceria del Josè Restaurant di Torre del Greco

La pasticceria elevata ad arte nel Miglio d’oro delle ville vesuviane, connubio irresistibile per esteti e golosi del Josè Restaurant – Tenuta Villa Guerra: risorsa settecentesca avvolta da un vasto giardino, piatto de la guida MICHELIN e nuova avventura per Domenico Iavarone dopo l’esperienza al Maxi di Vico Equense.

Villa Guerra è un luogo di rara piacevolezza in cui l’attento restauro dell’aristocratica dimora di Torre del Greco - definita “splendida nel suo candore” dagli ispettori - rappresenta in proprio un valido motivo per addentrarsi nei territori agresti della Campania Felix della Roma Imperiale mentre l’abilità del giovane chef (fedele professionista della scuderia Oliver Glowig), è il centro di gravità di un riuscito concept gastronomico che offre piatti creativi, ma non disdegni della tradizione e aperitivi con tapas di qualità. Nell’excursus di sapori squisitamente campani legati a stagionalità, prodotti dell’orto biodinamico ed eccellenze regionali dai limoni ai frutti di mare con ponderate incursioni dal resto del mondo, la fantasia in crescendo raggiunge il suo apice con la carta dei dolci: Namelaka al Guanaja, frutto della passione e biscotto al miele; Kefir, ravanelli e frutti rossi; Babà allo strega con amarene; Tiramisù con ricotta di bufala e gelato alle fave di tonka ed una delicata ed appagante piccola pasticceria come epilogo.
La sintesi tra semplicità e sofisticatezza espressa dai dessert come da molti altri piatti (zuppa di carciofi, fave, marruzzielli e scampi; pasta mista, piselli, astice e provola affumicata) dello chef, si allineano così alle nobili atmosfere della villa. Raffinata meta di soggiorni estivi dei Marchesi Gagliardi nel 1700 con tanto di antichi ritrovamenti di attrezzature vinicole nella cantine. Echi culturali da epoche remote al cospetto del Vesuvio da cui diradano i fertili paesaggi attorno a Villa Guerra. Sinonimo di ozio, storia, bellezza e con le proposte del Josè Resturant, riferimento per la cucina (e pasticceria) d’autore partenopea tra Napoli e la Penisola Sorrentina.
Altre gustose tavole al cospetto del Vesuvio. Clicca qui!

Selezione

Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.