Selezione 1 minute 06 agosto 2019

Assaggia nella Città Eterna!

Se si pensa a via Margutta, il pensiero corre inesorabilmente al rione Campo Marzio, zona nota come il quartiere degli stranieri, luogo di gallerie d'arte e di locali alla moda, che anticamente ospitava botteghe artigiane e stalle. Negli anni Cinquanta, dopo il film “Vacanze romane”, la piccola strada diventa luogo esclusivo, residenza di personaggi famosi, tra cui il regista Federico Fellini, le attrici Giulietta Masina ed Anna Magnani, il pittore Giorgio de Chirico.

In questa viuzza così evocativa – da poco più di un anno, al civico n. 19 – trova posto anche il ristorante Assaggia: format divertente e sui generis, pensato da un imprenditore del food in collaborazione con i fratelli Troiani, che hanno selezionato lo chef ed impostato il menu. Rigorosamente in sintonia con le stagioni! La formula è molto semplice ed accattivante: la carta propone solo piccole porzioni - assaggi per l’appunto - di piatti della tradizione romana e laziale, cucinati in maniera precisa, fragrante, corretta. La forza del format sta proprio nella volontà di recuperare e valorizzare la veracità capitolina, in un susseguirsi di ricette che hanno fatto la gloria gastronomica di questa città: coda alla vaccinara, carbonara, trippa alla romana, saltimbocca, bomba fritta, ed altro ancora…


Oltretutto tali assaggi sono proposti a prezzi davvero interessanti, con la possibilità di optare per la singola scelta o – come gli ispettori consigliano – orientarsi verso i diversi menu (solo serali) che variano dalle 9 alle 6 mini-porzioni; 4 per i crudi di mare.


Teatro di questa girandola di schietti sapori è un ambiente in stile contemporaneo dai colori intensi, arricchito da un inatteso giardino interno, che garantisce all’ospite privacy e tranquillità.
Appena, fuori – a pochi metri – la scalinata di Trinità dei Monti e Piazza del Popolo.


Per Roma e le sue gustose tavole clicca qui!

Selezione

Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.