Michelin Star Revelation 1 minuto 17 ottobre 2022

MICHELIN Awards 2022

In occasione della MICHELIN Star Revelation, svoltasi a Losanna, in Svizzera, quattro professionisti del settore sono stati premiati per il loro percorso di rilievo.

Welcome & Service Award Chef Mentor Award Young Chef Award Sommelier Award

I quattro awards


MICHELIN Service Award sponsorizzato da Pernod Ricard

Ines Triebenbacher, sommelier e Chef de Service dell’IGNIV di Andreas Caminada nell’hotel Marktgasse di Zurigo, ha ricevuto il “Service Award” di quest’anno, assegnato da Pernod Ricard. Onnipresente, affascinante e competente, la professionista tedesca poco più che trentenne dirige un team di servizio prevalentemente femminile e ha impressionato gli ispettori MICHELIN con una performance eccezionale. Anche la cucina di IGNIV è alla ribalta quest’anno: il ristorante zurighese è infatti uno dei cinque che si sono guadagnati quest’anno due Stelle.

MICHELIN Mentor Award sponsorizzato da Sprüngli

Peter Knogl, 54enne tedesco e grande maestro dell'alta cucina francese, ai fornelli del ristorante Cheval Blanc by Peter Knogl di Basilea, è stato nominato "Mentor Chef" nel corso di MICHELN Star Revelation in collaborazione con Sprüngli. Premiato per la prima volta con tre stelle Michelin nella Guida MICHELIN 2016, la sua cucina classica sapientemente arricchita da influenze mediterranee e asiatiche è il suo punto di forza. Numerosi giovani chef hanno lavorato con lui beneficiando della sua pluriennale esperienza in Germania, Francia, Spagna, Inghilterra, Svizzera e delle sue proverbiali competenze.

MICHELIN Young Chef Award sponsorizzato da Blancpain

A soli 27 anni, lo chef Manuel Steigmeier del ristorante Fahr, a Sulz bei Künten, ha ricevuto lo “Young Chef Award”. La sua cucina in gran parte regionale, mix equilibrato di tradizione classica e innovazione moderna, ha particolarmente colpito gli ispettori che hanno assegnato quest’anno al ristorante ben due riconoscimenti: una Stella MICHELIN e lo “Young Chef Award”, presentato da Blancpain.

MICHELIN Sommelier Award sponsorizzato da Swiss Wine

Il carismatico Julien Meurillon di La Teinturerie di Delémont si è aggiudicato quest’anno il "Sommelier Award". Sotto la sua supervisione, questo piccolo ristorante ha messo insieme un’impressionante selezione di vini. Julien Meurillon è un esperto nel suo campo, oltre che un maître d’hôtel estremamente accogliente. Anche in questo caso, il successo è duplice: mentre il ristorante si è assicurato una Stella MICHELIN, il suo maître d’hôtel e sommelier francese ha ottenuto il “Sommelier Award”, sponsorizzato da Swiss Wine.



Hero Image © Grand Resort Bad Ragaz/Memories

Michelin Star Revelation

Continua ad esplorare - Articoli che potrebbero piacerti