In viaggio 2 minuti 07 novembre 2022

Il fascino della campagna toscana

La Guida MICHELIN offre anche una selezione di hotel eccezionali in tutto il mondo. Oggi vi invitiamo in Toscana, dove nuovi ristoranti stellati vi attendono per proporvi le loro prelibatezze. Non esiste una destinazione di viaggio più iconica della Toscana. Il luogo è così noto e costantemente sulla bocca di tutti che non gli riserviamo una storia da molto tempo.

Tablet Hotels

È stata una svista da parte nostra. Potremmo facilmente dedicare interi romanzi all’apprezzamento dei suoi magnifici alberghi. Ed è esattamente quello che faremo ora.
Pertanto miriamo a rimediare ai nostri errori passati e lo faremo partendo dalla tipologia di alloggio più legata alla regione: la villa toscana.

Gli hotel villa si trovano su tutte le dolci colline toscane. Eleganti strutture, molte risalenti a centinaia di anni fa, e che erano un tempo le residenze di campagna dell’alta borghesia locale. Ma ora, restaurate – e in alcuni casi ridisegnate – sono aperte anche alla gente comune. Congratulazioni!

Il Salviatino, Firenze
Il Salviatino, Firenze

Il Salviatino, Firenze

Arroccato su una collina di Fiesole, Il Salviatino è letteralmente al di sopra di tutto. In senso figurato, è anche un’alta sede: una villa del XV secolo che ora è uno dei migliori piccoli hotel di lusso della Toscana. Nella moda italiana classica, la maggior parte delle caratteristiche originali di questa bellezza rinascimentale sono state preservate mentre i comfort sono stati aggiornati e richiederebbe un esame microscopico per determinare cosa è storicamente accurato e cosa è una riproduzione amorevole, dove non si è badato a spese.

Borgo Scopeto Wine & Country Relais, Siena
Borgo Scopeto Wine & Country Relais, Siena

Borgo Scopeto Wine & Country Relais, Siena

Non è una novità ma se un country hotel toscano viene eseguito con abilità, non ci sarebbe proprio nulla di cui lamentarsi. Al Borgo Scopeto Wine & Country Relais c’è molto più di un minimo di abilità in mostra. Arroccato su una collina che domina la città di Siena, questa villa del 14° secolo ha conservato il suo fascino storico, seppur modernizzata in tutte le aree chiave.

L’ANDANA Tenuta La Badiola, Localita Badiola, Castiglione della Pescaia
L’ANDANA Tenuta La Badiola, Localita Badiola, Castiglione della Pescaia

L’Andana Tenuta La Badiola, Localita Badiola, Castiglione della Pescaia

Un tempo residenza estiva del Granduca Leopoldo II, la Tenuta La Badiola è oggi un pittoresco agglomerato di vigneti e colline baciate dal sole, unico in Italia. Nonostante questo patrimonio storico, il legame aristocratico della struttura viene trascurato, superato dalla sua associazione con un nome più recente, quello del proprietario, il famoso chef francese Alain Ducasse.

Villa Sassolini, Moncioni Montevarchi
Villa Sassolini, Moncioni Montevarchi

Villa Sassolini, Moncioni Montevarchi

Alcuni hotel di lusso in ville toscane si inclinano verso lo stile classico che ti aspetteresti, mentre altri si avventurano in una direzione più contemporanea. Dall’esterno, Villa Sassolini, con la sua classica facciata in pietra del Chianti, è un chiaro esempio dello stile precedente, ma all’interno dipende dalla tipologia di stanza. Se ti avventuri nel minimalismo monocromatico o nel fantastico mondo toscano-rustico dipende dalla rispettiva unità: per le suite, per esempio, con i soffitti a volta in legno, ovviamente, l’atmosfera storica è in primo piano.

Il Falconiere, Cortona
Il Falconiere, Cortona

Il Falconiere, Cortona

Un tempo di proprietà del poeta del 18° secolo Antonio Guadagnoli, la piccola proprietà e i suoi edifici di 400 anni sono stati accuratamente restaurati dai proprietari Silvia e Riccardo Barrachi, e il risultato sembra un invito a una casa privata. Le camere e le suite de Il Falconiere sono distribuite tra la villa principale, i fienili, la casa di campagna e l’antica cappella – tutte arredate con mobili d’epoca, alcune con pavimenti in cotto, altre con letti a baldacchino, e tutte sono state arredate con l’occhio di un decoratore esperto.

TENUTA LE TRE VIRTÙ, Scarperia e San Piero
TENUTA LE TRE VIRTÙ, Scarperia e San Piero

Tenuta le Tre Virtù, Scarperia e San Piero

Tenuta le Tre Virtù è un luego familiare e confortevole – una villa toscana trasformata in un boutique hotel e ristorante di lusso – ma ciò che la rende speciale, sono i dettagli. Ogni camera ha una propria combinazione di colori, a volte piuttosto audace, e in tutte l’architettura rustica della fattoria si combina con mobili eleganti e finemente realizzati. Ma è il Virtuoso Gourmet, il ristorante stellato Michelin dell’hotel, il vero protagonista dello spettacolo.

Borgo Pignano, Volterra
Borgo Pignano, Volterra

Borgo Pignano, Volterra

Una tipica tenuta di campagna toscana quotidiana, una villa secolare sul sito di un villaggio etrusco equidistante da Firenze, Siena e Pisa, ora trasformata in un hotel di lusso in stile country caldo, accogliente, leggermente bohémien e straordinariamente verde. Se ci fosse qualcosa di simile su ogni collina toscana sarebbe il massimo – ma ovviamente il fascino di Borgo Pignano dipende dal fatto che un pacchetto fantasy così completo è davvero incredibilmente raro.

Villa le Prata – Residenza del Vescovo, Montalcino
Villa le Prata – Residenza del Vescovo, Montalcino

Villa le Prata – Residenza del Vescovo, Montalcino

Ogni angolo della Toscana ha i suoi devoti, questo è certo, ma non c’è posto come Montalcino, famosa per la città fortificata arroccata su un colle, per i suoi dintorni idilliaci e gli ambiti vini Sangiovese Grosso della regione. A quest’ elenco puoi aggiungere un hotel straordinario: Villa le Prata – Residenza del Vescovo a soli cinque minuti di auto dalle mura della città, ed è solo una semplice introduzione a quelle che sono le delizie della vita della campagna toscana.








La nuova selezione ristoranti è disponibile sul sito della Guida MICHELIN e sulle app iOS e Android.

In viaggio

Continua ad esplorare - Articoli che potrebbero piacerti