Commenti
Novità 3 minuti 13 gennaio 2021

Un nuovo tre stelle nella Guida MICHELIN Belgio e Lussemburgo 2021

10 ristoranti particolarmente impegnati in un approccio più sostenibile alla gastronomia ricevono la loro prima Stella Verde nella Guida MICHELIN Belgio e Lussemburgo 2021.

3 Michelin Stars MICHELIN Guide Belgium & Luxembourg

Michelin è lieta di presentare l'edizione 2021 della Guida MICHELIN Belgio e Lussemburgo: nonostante un anno particolarmente difficile, la scena culinaria belga ha dimostrato – tuttavia - un dinamismo degno di nota! La selezione 2021 comprende infatti un nuovo ristorante tre stelle, due nuovi due stelle e dieci insegne che si fregiano della loro prima stella. In totale, la Guida MICHELIN Belgio e Lussemburgo elenca non meno di 137 ristoranti stellati; dieci locali sono inoltre premiati con la Stella Verde Michelin. Ultima distinzione nata nel contesto della pubblicazione, la Stella Verde Michelin mira a mettere in evidenza le strutture particolarmente impegnate in una gastronomia più sostenibile e che, grazie alle loro iniziative innovative e ambiziose, sono fonte d’ispirazione per buongustai e professionisti.

"Durante un anno così difficile per il settore, i nostri ispettori sono rimasti sinceramente colpiti dall'impegno, dalla determinazione e dalla creatività dimostrata da tanti albergatori e ristoratori. Creazione di nuove offerte e servizi, condivisione di ricette da riprodurre a casa, conforto al personale sanitario, gli chef belgi e lussemburghesi ci hanno toccato nel profondo " ha affermato Gwendal POULLENNEC, Direttore Internazionale delle Guide MICHELIN. "Questa edizione 2021, oltre a rimanere fedele agli elevati standard degli anni precedenti, nonché alla pertinenza e alla qualità delle nostre segnalazioni, è anche un sincero omaggio alla comunità dei cuochi, che in questo nevralgico contesto hanno perseverato e superato se stessi. Quest’approccio trasmette speranza agli amanti della buona tavola che, ne sono certo, ritroveranno presto con rinnovato piacere e spirito di solidarietà questi luoghi di buona cucina e condivisione."



Zilte (Anversa) si aggiudica la terza stella

Con l'assegnazione della terza stella MICHELIN al ristorante Zilte (Anversa), lo chef Viki GEUNES si unisce al club degli chef di fama mondiale. Rendendo sempre più raffinati i suoi i piatti per mantenere solo la quintessenza, Viki GEUNES è oggi un maestro nel suo campo.
Il ristorante Hof van Cleve (Kruishoutem) chef Peter GOOSSENS continua a vantare tre stelle, rimanendo ai vertici del mondo culinario.


Due stelle brillano su due nuovi ristoranti

La Guida MICHELIN Belgio e Lussemburgo 2021 promuove due nuovi ristoranti a due stelle. Il giovane chef Maarten BOUCKAERT di Castor (Beveren Leie) ha sviluppato in breve tempo la propria unicità coniugando la sicurezza di uno chef esperto con l'entusiasmo della giovinezza. La sua cucina esalta prodotti di altissima qualità, unendo maestria tecnica ed interpretazioni originali. Questi punti di forza sono anche quelli degli chef Bart DESMIDT e Philip VANDAMME che portano avanti con successo il nuovo concetto di Bartholomeus (Knokke).


10 nuove tavole si fregiano della loro prima Stella

A completare il palmares di questa edizione, dieci nuovi esercizi ricevono la loro prima Stella MICHELIN. In Vallonia, la cucina gourmet del ristorante Attablez-vous (Namur) e le creazioni intelligenti di Lettres Gourmandes (Montignies-Saint-Christophe) vengono così premiate. La passione e la generosità della cucina del Pré des Oréades (Spa) merita che i buongustai si rechino lì per una sosta speciale. Nelle Fiandre, i ristoranti premiati con una stella MICHELIN si distinguono per la loro diversità. Le Pristine (Anversa) combina i prodotti iodati della Zelanda e il romanticismo della cucina italiana. Boo Raan (Knokke-Heist) offre una magnifica tavolozza di sapori tipici della Thailandia nord-orientale. Per Bar Bulot (Sint-Michiels), i piatti sono l’occasione per assaporare classici finemente reinterpretati. Willem HIELE (Koksijde) rende omaggio al terroir costiero e Melchior (Tienen) propone una cucina alla moda particolarmente focalizzata sul prodotto. I gourmet apprezzeranno inoltre le ricette creative di L’Envie (Sint-Denijs) e quelle più tradizionali leggermente rielaborate del Libertine (Erpe). so. La Guida MICHELIN presta in tal modo la voce a tutti quei professionisti le cui iniziative riflettono la volontà di investire in un approccio maggiormente sostenibile alla gastronomia.


La stella verde MICHELIN

Questa nuova distinzione mette in evidenza le insegne e gli chef che si impegnano quotidianamente per un futuro più virtuoso. La Guida MICHELIN presta in tal modo la voce a tutti quei professionisti le cui iniziative riflettono la volontà di investire in un approccio maggiormente sostenibile alla gastronomia.
Dieci ristoranti ricevono la Stella Verde Michelin; come René MATHIEU e la sua cucina vegetale a La Distillerie du Château de Bourglinster in Lussemburgo o Nicolas DECLOEDT che omaggia frutta e verdura all'Humus x Hortense a Ixelles. Vilhjalmur SIGURDARSON al ristorante Souvenir di Ghent e Seppe NOBELS al Graanmarkt 13 di Anversa sono anch’essi tra i vincitori, come Arabelle MEIRLAEN e il suo eponimo ristorante a Marchin, Kris DE ROY da Hofke van Bazel a Bazel, Stefan JACOBS al ristorante Hors-Champs a Gembloux e Sang-Hoon DEGEIMBRE dell'Air du Temps a Liernu.
Tutti danno forma alla loro visione sostenibile attingendo, concretamente, dal proprio orto.
Parlando – inoltre – di cucina di prossimità e approccio sostenibile, non si possono dimenticare Ludovic VANACKERE all'Atelier de Bossimé a Loyers e Filip CLAEYS al ristorante De Jonkman a Sainte-Croix.

162 sono gli indirizzi Bib Gourmand - di cui 23 nuovi locali – segnalati dall’edizione 2021: a loro il merito di servire pasti accurati ad un ottimo rapporto qualità/prezzo.

La Guida MICHELIN Belgio e Lussemburgo 2021 è in vendita al prezzo di 23,95 € in Belgio e 23,27 € in Lussemburgo.

La 65a edizione presenta più di 1000 esercizi (hotel e ristoranti), inclusi 76 nuovi indirizzi:

• 137 ristoranti stellati Michelin
• 2 ristoranti 3 stelle, di cui 1 nuovo
• 24 ristoranti a 2 stelle, di cui 2 nuovi
• 111 ristoranti 1 stella, di cui 10 nuovi
• 10 ristoranti Stella Verde
• 162 ristoranti Bib Gourmand, di cui 23 nuovi

Scopri tutti i nuovi ristoranti in Belgio e Lussemburgo su:

Belgio, in olandese: https://guide.michelin.com/be/nl/articles
Belgio in francese: https://guide.michelin.com/be/fr/articles
Lussemburgo: https://guide.michelin.com/lu/fr/articles


Foto Libertine ©Kris Jacobs


Novità

Iscriviti alla nostra newsletter e non perdertienotizie e aggiornamenti della Guida MICHELIN
Sottoscrivi
Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.