Commenti
News 2 minuti 02 settembre 2021

La Guida MICHELIN Singapore 2021: quinta edizione!

Promozione di un ristorante a Tre Stelle MICHELIN, un ristorante a Due Stelle MICHELIN e 12 nuovi ristoranti Una Stella MICHELIN. Lancio del primo premio per giovani chef della Guida MICHELIN a Singapore

Celebrando quest'anno il suo 5 ° anniversario, la Guida MICHELIN Singapore 2021 è lieta di annunciare la sua selezione di ristoranti: Stelle MICHELIN, Bib Gourmand e Piatti.


Gwendal Poullennec, Direttore Internazionale delle Guide MICHELIN, afferma: "Nonostante le sfide poste dal 2020, è stato impressionante osservare come gli chef e i loro team siano stati in grado di reinventare e adattarsi alla situazione in corso. Oltre a gestire i loro ristoranti, si sono anche riuniti per cercare di soccorrere i bisognosi presenti nelle loro comunità; sfamando i lavoratori migranti e i lavoratori in prima linea, creando fondi assistenziali per il personale del settore. In questa edizione 2021, rendiamo omaggio alla perseveranza e alla dedizione di questi professionisti! Credo che i lettori della Guida MICHELIN e tutti gli amanti della buona tavola siano entusiasti di continuare a scoprire la scena culinaria colorata e resiliente di Singapore, così come l’approccio inventivo che ha avuto luogo nell'ultimo anno e quello ancora a venire".


1 Nuovo ristorante 3 Stelle

Dopo aver debuttato nell'edizione 2019 con due stelle MICHELIN, Zén viene promosso a tre stelle MICHELIN nel 2021, il più alto riconoscimento nella Guida MICHELIN. Ristorante gemello di Frantzén - 3 stelle - a Stoccolma, agli ospiti del ristorante di Singapore vengono serviti piatti creati con ingredienti di alta qualità provenienti da Europa e Giappone, d’impronta francese. Ogni creazione ha un carattere unico e l'esperienza culinaria è al top.
Con la promozione di Zén, Singapore è ora sede di ben tre ristoranti 3 stelle, tra cui Les Amis e Odette (assegnazione nel 2019).


1 Nuovo ristorante a 2 Stelle
Jaan by Kirk Westaway riceve una seconda stella MICHELIN per la sua reinterpretazione moderna della gastronomia inglese grazie al suo approccio innovativo. Gli ispettori Michelin lodano il ristorante per aver incarnato la quintessenza della cucina raffinata e il suo buon uso di incredibili prodotti britannici dando vita così ad un romantico locale che ha tutto per piacere: cibo, servizio, atmosfera e vista spettacolare.
Jaan by Kirk Westaway si unisce ad altri 4 ristoranti con due stelle MICHELIN a Singapore, ovvero: Saint Pierre, Shisen Hanten, Shoukouwa e Waku Ghin.


12 nuovi ristoranti ricevono una stella MICHELIN
Ci sono 12 nuovi ristoranti nella categoria una stella MICHELIN nell'edizione 2021. Di questi, 4 stanno facendo il loro debutto, 3 hanno ottenuto stelle MICHELIN per le loro nuove aperture, mentre 5 sono stati promossi da MICHELIN Piatto a stella.


4 ristoranti debuttano nell'edizione 2021 con una stella MICHELIN

Art, situata nella Galleria Nazionale, offre scorci sensazionali e un percorso gastronomico radicato nelle tradizioni italiane e forte in termini di creatività, finezza e abbinamenti insoliti.
Cloudstreet unisce l'eredità dello Sri Lanka e la solida esperienza professionale dello chef per proporre sapori che si mescolano nei suoi piatti innovativi serviti in stile omakase.
A Oshino, il riso sushi della prefettura Yamagata da cui proviene lo chef è condito con aceto e pressato a mano, nella composizione di nigiri dal tocco leggermente moderno.
Sommer offre menu a più portate che mostrano acume, finezza e armonia. Il servizio preciso e tempestivo è un altro punto culminante che si aggiunge alla felice esperienza gastronomica.
3 ristoranti guadagnano una stella MICHELIN, nuove aperture
Basque Kitchen by Aitor, che ha riaperto nella Fullerton Waterboat House nell'aprile 2021, combina influenze culinarie passate e presenti nei suoi menu omakase a più portate, rendendo omaggio ai classici sapori e prodotti baschi.
A Lerouy, che si è trasferito da Stanley Street ad Amoy Street a Tanjong Pagar nel novembre 2020, adotta un approccio leggermente meno formale alla cucina francese, disseminando qua e là influenze alsaziane in omaggio alle radici dello chef.
Whitegrass, che ha chiuso a dicembre 2018 e rilanciato con un nuovo concetto e un nuovo chef a maggio 2019, serve ingredienti giapponesi freschi e stagionali trasformati in piatti classici francesi con afflati giapponesi contemporanei.
La “riselezione” di questi ristoranti da parte degli ispettori MICHELIN è un'affermazione dei loro continui sforzi per fornire ad alti livelli di eccellenza gastronomica.


5 ristoranti promossi da Piatto a una stella MICHELIN
Da Cure, i classici irlandesi sono re-immaginati con idee originali e prodotti di qualità. Il bizzarro menu degustazione della cucina irlandese Nua è ispirato al background dello chef, alla cultura culinaria della patria, nonché ai ricordi d'infanzia.
Esora offre un pasto che rende omaggio alle quattro stagioni, con l’abbinamento di graziose composizioni floreali. I piatti sono conditi con parsimonia per accentuarne i sapori naturali, piacevoli sia agli occhi che al palato.
Classici cantonesi, reinventati con inserti creativi tra cui, ma non solo, influenze regionali cinesi da Shang Palace.
Al Thevar, il menu a più portate è radicato nella tradizione indiana e realizzato con tecniche europee, che mostrano equilibrio raffinato e consapevolezza
Conosciuto come il primo bar di caviale della città, 28 Wilkie offre cinque varietà di oro nero provenienti dalla loro fattoria.


Con queste nuove aggiunte, Singapore ha un totale di 41 ristoranti con una stella MICHELIN.

©Jaan by Kirk Westaway
©Jaan by Kirk Westaway

Per consultare l'elenco completo della Guida MICHELIN Singapore 2021 e le ultime novità della Guida MICHELIN, visita il sito ufficiale della Guida MICHELIN: https://Guide.michelin.com/

News

Continua ad esplorare - Articoli che potrebbero piacerti

Segui la Guida MICHELIN sui social per aggiornamenti e informazioni dell'ultima ora.