Michelin Star Revelation 1 minuto 17 ottobre 2022

Tutte le nuove stelle della selezione Svizzera 2022!

I 138 ristoranti stellati della selezione 2022 comprendono un nuovo ristorante tre Stelle, cinque nuovi ristoranti due Stelle e 30 nuovi ristoranti con una Stella.

MICHELIN Star Revelation Guide MICHELIN Schweiz

Un nuovo ristorante tre Stelle - Memories, a Bad Ragaz - è la grande rivelazione di quest’anno!

Grazie alla cucina essenziale e creativa di Sven Wassmer, Memories si afferma quest’anno come uno dei migliori ristoranti del mondo. Nell’elegante sala del lussuoso Grand Resort Bad Ragaz, nel cantone di San Gallo, Wassmer ha suscitato l’entusiasmo degli ispettori MICHELIN, con la sua assoluta padronanza tecnica, l’attenzione all’essenziale, il personalissimo stile e, dettaglio non trascurabile, l’utilizzo di prodotti d’eccellenza. Risultato: tre Stelle!


Cinque nuovi ristoranti a due Stelle

La Guida 2022 comprende in totale 25 ristoranti con due Stelle, cinque dei quali nuovi. Innanzitutto, il punto forte: la galassia a due Stelle della gastronomia svizzera si è arricchita di un nuovo astro con Skin’s - the restaurant, di Lenzburg (Canton Argovia). Il locale esordisce con due Stelle nella selezione 2022, non molto tempo dopo l’apertura. Lo chef Kevin Romes e la sua brigata (tutti con esperienza in ristoranti a due Stelle) hanno stupito gli ispettori della Guida con piatti moderni di ispirazione internazionale e regionale.

Colpo doppio per La Brezza, che si è aggiudicata due Stelle sia nella sede di Arosa (Grigioni) che in quella di Ascona (Ticino). Lo stesso chef, Marco Campanella, è responsabile di entrambi i ristoranti: in inverno, propone i suoi due menù fissi (uno convenzionale e uno vegano) ad Arosa, mentre in estate lavora ad Ascona. Anche il roots di Basilea (Basilea Città), che si trova proprio sulla riva del Reno, è riuscito ad ottenere la seconda Stella, grazie al creativo menù vegetariano di Pascal Steffen. Stesso successo per l’IGNIV Zurich by Andreas Caminada, dell’hotel Marktgasse di Zurigo, dove lo chef Daniel Zeindlhofer si è distinto per il concetto di menù condiviso “Caminada”.


30 nuovi ristoranti a una Stella

Anche i trenta nuovi ristoranti a una Stella sono un numero impressionante. Tra i 109 detentori di una Stella, ecco l’elenco dei nuovi arrivati:

Aubonne (Vaud) - Njørden
Balgach (San Gallo) - Bad Balgach by Schützelhofer
Basilea (Basilea Città) - Ackermannshof
Bern (Berna) - Wein & Sein im Härzbluet
Biel / Bienne (Bern) - Du Bourg
Bourguillon (Friburgo) - Des Trois Tours
Brent (Vaud) - Le Pont de Brent
Broc (Friburgo) - Les Montagnards - Le Sommet
Delémont (Giura) - La Teinturerie
Flims (Grigioni) - Epoca by Tristan Brandt
Fürstenau (Grigioni) - OZ
Ginevra (Ginevra) - L’Atelier Robuchon
Ginevra (Ginevra) - La Micheline
Künten-Sulz (Argovia) - Fahr
La Punt Chamues-ch (Grigioni) - LA CHAVALLERA in der Krone - Säumerei am Inn
Ligerz (Berna) - Aux Trois Amis
Lugano (Ticino) - THE VIEW
Lucerna (Lucerna) - Lucide
Lucerna (Lucerna) - Maihöfli - Oscar de Matos
Menzingen (Zug) - Löwen
Montreux (Vaud) - Stéphane Décotterd
Rougemont (Vaud) - La Table du Valrose
St Moritz (Grigioni) - Krone
Sierre (Vaud) - L’Atelier Gourmand
Thalwil (Zurigo) - Aqua
Zermatt (Vallese) - Brasserie Uno
Zermatt (Vallese) - Capri
Zurigo (Zurigo) - Eden Kitchen & Bar
Zurigo (Zurigo) - KLE
Zurigo (Zurigo) - Wirtschaft im FRANZ



Hero Image: © svenwassmer / Instagram

Michelin Star Revelation

Continua ad esplorare - Articoli che potrebbero piacerti